LETTERA DA VIA DEI LEONI 1 (III° PIANO)

“CHITARRE E STORIE DI COINQUILINI”

 

 

(25.05.17 – Barcellona, Spagna)

 

Caro te,

 

È l’ultima settimana di maggio, il sole schiaffeggia le piazze fin dopo le nove, in giro turisti e pr sono più abbronzati – e meno vestiti – di com’erano un tempo.

Ma non è questo il punto.

Il punto è che ho appena finito di cenare e il mio coinquilino ha preso la chitarra per gabbare la noia. Passa da Faber a Clapton a riff improvvisati, con questa voce che riempie la sala e apre bocche e finestre e si tuffa di pancia sul balcone di sotto.

Abbiamo ventiquattro anni e nessuna idea su che fare da grandi.

Siamo così, accordi liberi e senza spartito.

 


 

Lettera da La Rambla
Lettera dal Lennox

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.