LETTERA DA UN MOLO

OVVERO: “SCRITTURA E NARCISISMO DA SOCIAL”

 
 

(09.10.17 – La Spezia, Italia)

 

Caro te,

 

Siamo sinceri anche ‘sta volta – frega un cazzo a nessuno di quello che scrivo.

Ma queste parole, pensieri pulsioni ansie e tensioni, non son vanità quanto selfie per strada o le foto su Facebook? E com’è che Narciso c’è morto, ma ancora noi ci crediamo diversi?

Quindi no, non mi sento peggio di altri.

Sono proprio come loro.

 

Lettera dal giorno in cui
Lettera da un letto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.