LETTERA DA UN GIORNO LENTO

“UN INNO ALLA SLOW LIFE”

 

 

(04.05.17 – Barcellona, Spagna)

 

Caro te,

Sono appena uscito d’ufficio, e la ressa impazza nel tragitto per casa.

Sul marciapiede c’è chi spinge, chi sbuffa, e chi pensa ai suoi cazzi senza alzare la testa.

Però laggiù, proprio tra il negozio di lampade e la svolta a sinistra, uno zoppo e un ribelle rallentano il passo, godendosi colori e profili degli edifici.

 

Io credo che,

se cammini piano e

mangi piano e

fai piano l’amore,

una vita possa anche bastare.


Lettera da una giornata di merda
Lettera da un bar

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.